Evviva l’aria d’alta quota! Ecco perché le montagne fanno così bene

L’aria di montagna rende più atletici, più belli, più sani e più efficienti. Qui potrete leggere perché una vacanza escursionistica è così salutare. In più: i nostri 3 consigli segreti per le vostre escursioni in alta quota nella Valle di Valles.

Gli atleti di punta conoscono bene i vantaggi dell’aria in alta quota. Che si tratti di un allenamento passivo in quota o di un allenamento ipossico intensivo a intervalli, chiunque si soffermi per un periodo più lungo a una determinata altitudine potrà godere di un’ampia serie di benefici per la salute. Il nostro villaggio chalet si trova a 1.300 metri sopra il livello del mare e sarà quindi la vostra “home base” per una dolce introduzione nel mondo dell’allenamento in quota. Ma perché l’aria di montagna è così sana? E come poter sfruttare al massimo gli effetti positivi di una vacanza in montagna?

Abbiamo raccolto per voi qualcosa di interessante sull’argomento:

Aria d’alta quota per un buon sonno e una profonda rigenerazione

Perché si dorme così bene nel nostro chalet nel bosco? Sicuramente per l’esclusivo arredamento in legno massiccio e l’amorevole flair. Ma anche l’aria di montagna fa la sua parte. Perché quassù è migliore e più fresca rispetto giù a valle, soprattutto nei mesi estivi. Quindi gli abitanti delle calde città e gli allergici possono tirare un sospiro di sollievo… nel vero senso della parola! Ci piacerebbe sapere quali effetti ha l’altitudine su di voi. Scriveteci, siamo sempre felici di ricevere i vostri messaggi!

 

Le tre escursioni in alta quota più belle della Valle di Valles

L’aria di alta quota regala i massimi benefici quando si è in movimento. E il modo migliore e semplice per tenersi in movimento è fare escursioni. Vi sveliamo quali sono le nostre 3 escursioni preferite in alta quota, adatte a tutti i livelli di forma fisica:

 

Aria in alta quota per principianti: lasciatevi portare dalla cabinovia Jochtal fino a 2.000 metri sopra il livello del mare e seguite il sentiero 1A per circa 2,5 chilometri. Dopo una camminata di 45 minuti si raggiunge la meravigliosa piattaforma panoramica Steinermandl.

 

Escursione in alta quota per gli appassionati di montagna: una meravigliosa escursione di tre ore e mezza vi porterà sull’Altavia Rotenstein. Si parte dalla stazione a valle Jochtal, a circa 1.300 metri e si cammina per 10 chilometri fino a raggiungere la malga Fane, a 1.750 metri.

 

Un highlight per gli escursionisti esperti: una volta nella vita una vetta di tremila metri? Eccola! Il Picco della Croce è sì la vetta più alta dei monti di Fundres, ma tecnicamente non è molto difficile. In 6 ore e mezza di cammino supererete 1.400 metri di dislivello.

 

La nostra
voce

I grandi miracoli si palesano nelle piccole cose. Ci piace fermarci e guardare da vicino. Il mondo intorno ai nostri chalet, in Alto Adige, è pieno di storie meravigliose. E siamo felici di condividerle con voi.

I sussurri
degli ospiti

Onesti. Senza fronzoli. Solo esperienze reali. Qui potrete leggere cosa dicono di noi gli ospiti del Valsegg.

News & buoni
Il Suo browser non è supportato.

Scarica ora gratuitamente uno dei seguenti browser aggiornati ed efficienti: